7 Apr

Power Chiavris

Pubblicato da gschiavris

E anche il penultimo atto di questa stagione regolare è andato in scena. La vittoria per 2 a 0 sul campo dei Rangers (ma i power siamo noi!) ha tante letture: la prima è che la squadra ci crede ed è maturata. La seconda è che senza giocare benissimo la porta rimane ancora inviolata. La terza è che ci sono tutti, vecchi e giovani, più utilizzati e meno utilizzati, a dare il massimo per allungare questo divertimento.

La cronaca della partita è semplice, perché poco abbiamo concesso, forse l’unica pecca il giro palla un po’ lento che ha messo sotto pressione la squadra abituata poco alle verticalizzazioni, ma come detto non si è rischiato tantissimo e le palle go per noi ci sono state. Forse non brillantissimi, ecco tutto, ma solidi e mai domi. Se Gianni Fruch sblocca dopo una bella azione di squadra, Gino anticipa il fischio finale con un gol meritato per il lavoro fatto non solo questa domenica.

Ditemi che sono di parte ma tutti fanno benissimo, talvolta si ripetono alcuni errori, ma ho l’impressione che ci sia l’impegno e che ormai tutti sappiano già quello che ci verrà detto e chiesto dall’allenatore (lo stratega Vidussi come lo ha battezzato il Messaggero…), ed ognuno sa che cosa deve fare per migliorare ancora: seguire queste indicazioni e dare il massimo. Se anche l’ultimo atto verrà affrontato con intelligenza e caparbietà potremmo divertirci ancora un po’…

Ma non corriamo troppo con la fantasia, corriamo in allenamento, manteniamo la forma e lo spirito di squadra fino al 4 maggio quando in casa, contro il Donatello, dobbiamo chiudere in bellezza.

9 Commenti

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


9 Risposte a “Power Chiavris”

  1. Sir Charles dice:

    insomma? vinto?! playoff?

  2. Sir Charles dice:

    bravi ragassi!

Spiacente, i commenti sono chiusi.